Comunicati Stampa
-- Sito in aggiornamento [Sito versione precedente] --
 

I lavori sulla Ussita – Casale inizieranno la prossima settimana

Giovedì 28 marzo ci sarà la consegna dei lavori da parte dell’ANAS per il ripristino della viabilità sulla strada provinciale 66/2 Ussita – Casale.

In questi giorni sono state eseguite tutte le attività propedeutiche per l’effettivo inizio dei lavori tra cui l’immissione in possesso e la conseguente cantierizzazione.

Il cronoprogramma prevede che all’inizio saranno eseguiti quellifinalizzati ad una riapertura seppure provvisoria della strada fino a Casali con un probabile senso unico alternato nei tratti più problematici.

L’appalto è stato affidato all’ATI PAECO srl e NUOVA FISE per un importo complessivo di 8.200.000euro.

Sulla strada in questione sono previsti variinterventi su diversitratti oltre alla sistemazione della frana principale.

Sono infatti ben 5 le criticità registrate sull’intera arteria che hanno comportato ben dodici interventi di ingegneria.

Tutte le opere di ripristino sono state progettate ed appaltate dall’ANAS che si occuperà anche della direzione dei lavori.

“Finalmente un altro cantiere che si apre nel territorio più devastato dal sisma – ci dice dice il Presidente Pettinari; una notizia senz’altro positiva che tuttavia arriva ben dopo 29 mesi dalla chiusura della strada. E’ vergognoso ed inaccettabile che si debba affrontare l’emergenza del sisma con le procedure e le regole per un opera ordinaria. La sola fase di appalto infatti è durata più di un anno. In questo modo si continua a mortificare un intero territorio e si vanifica anche l’impegno del soggetto attuatore ANAS.”

Informazioni

Data di pubblicazione22/03/2019
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
SINP - Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata