Auguri dalla Consigliera di Parità Deborah Pantana

 

L’educazione alla parità tra i sessi, l’accesso al lavoro,  la prevenzione della violenza di genere e di tutte le altre discriminazioni sono valori e principi ispirati dall’art. 3 della Costituzione. I Principi di eguaglianza e di non discriminazione sono al centro del modello sociale europeo e costituiscono i capisaldi posti a fondamento dell’Unione europea. Il genere, la razza e l’origine etnica, l’orientamento sessuale, la disabilità, l’età, la religione sono fattori a rischio di discriminazione. Appaiono perciò urgenti una riflessione culturale ed un’azione educativa innovativa, in ragione del permanere di modalità e contenuti educativi di fatto discriminanti, che ci portano a noi donne a fare rete, per supportare quelle donne che possono trovarsi in un momento della loro vita in difficoltà. L’anno volge al termine e desidero ringraziare con questo video, con musiche originali di Luigi Fontana, figlio del nostro indimenticabile Jimmi Fontana, tutte le amiche, amici che condividono come me questa esperienza di Consigliera di Parità della Provincia di Macerata. Ho trovato una filastrocca ed una canzone che mi sembra particolarmente appropriata per questo periodo dell’anno  e così ho pensato di inserirla inquesto spazio. In particolare le parole di questa canzone ” A Natale puoi” le trovo particolarmente delicate ed emozionanti. Mi auguro possano giungere liere a tutte e tutti voi soprattutto che la serenità del Natale ci sia per tutti noi.
“A Natale puoi
fare quello che non puoi fare mai:
riprendere a giocare,
riprendere a sognare,
riprendere quel tempo
che rincorrevi tanto.

È Natale e a Natale si può fare di più,
è Natale e a Natale si può amare di più,
è Natale e a Natale si può fare di più
per noi: a Natale puoi.

A Natale puoi
dire ciò che non riesci a dire mai:
che bello è stare insieme,
che sembra di volare,
che voglia di gridare
quanto ti voglio bene.

Luce blu,
c’è qualcosa dentro l’anima che brilla di più:
è la voglia che hai d’amore,
che non c’è solo a Natale,
che ogni giorno crescerà,
se lo vuoi.”

A tutti dunque i miei più fervidi auguri per un sereno Natale ed un buon Anno 2022 di parità a tutti!

Un abbraccio,

Deborah Pantana

Contenuto inserito il 15/12/2021
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità