Economia. Provincia e Camera di Commercio sostengono insieme le aziende del territorio in promozione ed “Internazionalizzazione”

La Provincia di Macerata, la Camera di Commercio e l’azienda speciale camerale “Ex.It” hanno firmato un protocollo d’intesa, di durata triennale, per la promozione del sistema produttivo e delle eccellenze del Maceratese.
Per il solo anno 2010 è prevista la partecipazione a 26 manifestazioni fieristiche, soprattutto internazionali, con la presenza di 150 aziende industriali ed artigianali del territorio. L’Amministrazione provinciale sostiene tale promozione con un fondo di 50 mila euro per ogni anno.
Il “protocollo” è stato sottoscritto dai presidenti dei tre enti, Franco Capponi (Provincia), Giuliano Bianchi (Camera di commercio), Luca Bartoli (Ex.It) a Palazzo Buonaccorsi di Macerata e nell’occasione sono state illustrare alla stampa gli obiettivi che con tale protocollo le Amministrazioni provinciale e camerale si prefiggono. “Ex.It” è il braccio operativo dell’attività promozionale in favore delle piccole e medie imprese del Maceratese per favorire soprattutto il processo di penetrazione nei mercati esteri, conferendo una rappresentanza uniforme e unitaria del comparto produttivo e dell’intero territorio nelle relazioni verso l’esterno. Le aziende che parteciperanno alle manifestazioni all’estero non saranno più sole, ma affiancate dai funzionari della Ex.It per tutte le necessità burocratiche, problemi di lingua ecc. E soprattutto vedranno la presenza delle istituzioni. “Entrando nello stand della provincia di Macerata – ha sottolineato l’assessore provinciale alle attività produttive, Patrizio Gagliardi – il visitatore come l’operatore economico straniero non troverà solo un prodotto commerciale, ma avrà di fronte una panoramica del territorio con tutte le sue peculiarità, dallo Sferisterio alla gastronomia, dal turismo all’arte”.
La Provincia si impegna a sostenere i programmi promozionali annuali della Camera di Commercio gestiti attraverso la propria Azienda Speciale EX•IT, le iniziative specifiche appositamente organizzate e la presenza in Croazia di un desk a favore delle imprese locali. La Camera di Commercio, attraverso la EX•IT, si impegna a sua volta a condividere con la Provincia le diverse azioni promozionali, sia per la programmazione del calendario fieristico, sia per l’organizzazione di appositi eventi promozionali, prevedendo sempre uno spazio istituzionale unitario all’interno del quale rappresentare, in modo coordinato e rigoroso, le eccellenze culturali, turistiche ed enogastronomiche locali.
“Per la Provincia – ha detto in conferenza stampa il presidente Capponi – questo protocollo d’intesa rientra tra gli strumenti con i quali perseguire obiettivi strategici di promozione del territorio nella sua completezza e quindi anche la valorizzazione delle eccellenze produttive che lo caratterizzano. E’ un modo concreto per le Amministrazioni pubbliche di stare vicino alle imprese, sostenerle ed accompagnarle nei loro sforzi di recupero della competitività promuovendo canali permanenti e strutturali di relazioni economiche, culturali e politiche, in grado di incoraggiare l’arduo processo di internazionalizzazione”.
L’accordo tra Provincia, Ente camerale di Macerata ed Ex-It mette in atto una forma di collaborazione razionale, un’adeguata pianificazione sinergica della gestione delle iniziative, una ottimizzazione dei costi. Tutto questo apporta sicuri vantaggi, sia economici, sia operativi, a favore di una promozione del territorio più efficace, senza sprechi ed inutili duplicazioni, il tutto a vantaggio delle imprese maceratesi e dello sviluppo strategico del mercato.
“Il nostro impegno economico – ha detto ancora il presidente della Provincia – lo riteniamo un investimento sulla qualità delle tante imprese maceratesi che con serietà stanno affrontando mercati internazionali sempre più difficili”.

Contenuto inserito il 23/04/2010

Economia. Provincia e Camera di Commercio sostengono insieme le aziende del territorio in promozione ed “Internazionalizzazione”

La Provincia di Macerata, la Camera di Commercio e l’azienda speciale camerale “Ex.It” hanno firmato un protocollo d’intesa, di durata triennale, per la promozione del sistema produttivo e delle eccellenze del Maceratese.
Per il solo anno 2010 è prevista la partecipazione a 26 manifestazioni fieristiche, soprattutto internazionali, con la presenza di 150 aziende industriali ed artigianali del territorio. L’Amministrazione provinciale sostiene tale promozione con un fondo di 50 mila euro per ogni anno.
Il “protocollo” è stato sottoscritto dai presidenti dei tre enti, Franco Capponi (Provincia), Giuliano Bianchi (Camera di commercio), Luca Bartoli (Ex.It) a Palazzo Buonaccorsi di Macerata e nell’occasione sono state illustrare alla stampa gli obiettivi che con tale protocollo le Amministrazioni provinciale e camerale si prefiggono. “Ex.It” è il braccio operativo dell’attività promozionale in favore delle piccole e medie imprese del Maceratese per favorire soprattutto il processo di penetrazione nei mercati esteri, conferendo una rappresentanza uniforme e unitaria del comparto produttivo e dell’intero territorio nelle relazioni verso l’esterno. Le aziende che parteciperanno alle manifestazioni all’estero non saranno più sole, ma affiancate dai funzionari della Ex.It per tutte le necessità burocratiche, problemi di lingua ecc. E soprattutto vedranno la presenza delle istituzioni. “Entrando nello stand della provincia di Macerata – ha sottolineato l’assessore provinciale alle attività produttive, Patrizio Gagliardi – il visitatore come l’operatore economico straniero non troverà solo un prodotto commerciale, ma avrà di fronte una panoramica del territorio con tutte le sue peculiarità, dallo Sferisterio alla gastronomia, dal turismo all’arte”.
La Provincia si impegna a sostenere i programmi promozionali annuali della Camera di Commercio gestiti attraverso la propria Azienda Speciale EX•IT, le iniziative specifiche appositamente organizzate e la presenza in Croazia di un desk a favore delle imprese locali. La Camera di Commercio, attraverso la EX•IT, si impegna a sua volta a condividere con la Provincia le diverse azioni promozionali, sia per la programmazione del calendario fieristico, sia per l’organizzazione di appositi eventi promozionali, prevedendo sempre uno spazio istituzionale unitario all’interno del quale rappresentare, in modo coordinato e rigoroso, le eccellenze culturali, turistiche ed enogastronomiche locali.
“Per la Provincia – ha detto in conferenza stampa il presidente Capponi – questo protocollo d’intesa rientra tra gli strumenti con i quali perseguire obiettivi strategici di promozione del territorio nella sua completezza e quindi anche la valorizzazione delle eccellenze produttive che lo caratterizzano. E’ un modo concreto per le Amministrazioni pubbliche di stare vicino alle imprese, sostenerle ed accompagnarle nei loro sforzi di recupero della competitività promuovendo canali permanenti e strutturali di relazioni economiche, culturali e politiche, in grado di incoraggiare l’arduo processo di internazionalizzazione”.
L’accordo tra Provincia, Ente camerale di Macerata ed Ex-It mette in atto una forma di collaborazione razionale, un’adeguata pianificazione sinergica della gestione delle iniziative, una ottimizzazione dei costi. Tutto questo apporta sicuri vantaggi, sia economici, sia operativi, a favore di una promozione del territorio più efficace, senza sprechi ed inutili duplicazioni, il tutto a vantaggio delle imprese maceratesi e dello sviluppo strategico del mercato.
“Il nostro impegno economico – ha detto ancora il presidente della Provincia – lo riteniamo un investimento sulla qualità delle tante imprese maceratesi che con serietà stanno affrontando mercati internazionali sempre più difficili”.

Contenuto inserito il 23/04/2010
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità